SCOPRI LE NOSTRE VACANZE SU JONAS.it

 

Copyright JONAS by Circolo Viaggi srl

I luoghi della Vela e la tradizione in cucina

scoprire un luogo anche attraverso i suoi piatti tipici è sempre un’esperienza.
Scopri la vacanza e la ricetta.

Antipasto: GRECIA

La vacanza

Grecia: Itaca e Cefalonia in barca a vela

Una crociera in barca a vela esplorando le isole piu’ belle della Grecia Ionica. Scopri le spiagge selvagge di Itaca, Kefalonia, Kalamos e Meganissi.

La ricetta

Tzatziki

Fresca, leggera e e facile da preparare, la salsa tzatziki è un’ottima alternativa alla maionese. A base di cetriolo, aglio e yogurt, si prepara velocemente e può essere servita come antipasto o come accompagnamento per carne, pesce e verdure

Primi piatti: LAZIO

La vacanza

Isole Pontine: Ponza Ventotene e Palmarola a vela per single

Una vacanza in barca a vela navigando tra le Isole di Ponza, Palmarola e Ventotene. Ti attende un divertente itinerario dedicato ai single alle Pontine.

La ricetta

Cacio e Pepe

Cosa c’è di più gustoso di un piatto di spaghetti cacio e pepe? Questa ricetta, tipica della cucina laziale, soddisfa i gusti di chiunque grazie al suo sapiente mix di ingredienti semplici

Secondi piatti: BALEARI

La vacanza

Ibiza e Formentera in yacht a vela

Se sogni le spiagge bianche delle Isole Baleari ed una barca con personalità e più spazio hai trovato la vacanza adatta a te.

La ricetta

Borrida de rajada

Una specialità sia di Ibiza che di Formentera è la Borrida de Rajada ovvero la Razza in salsa di mandorle, si prepara con la razza chiodata detta Raja Clavata ed ecco di seguito la ricetta.

Dolci: SICILIA

La vacanza

Isole Egadi e Riserva dello Zingaro, la veleggiata da non perdere

Scoprire la Riserva dello Zingaro e le Isole Egadi in barca a vela per trascorre una settimana di vacanza in Sicilia tra i faraglioni di Scopello e le spiagge di San Vito, Favignana, Levanzo e Marettimo.

La ricetta

Cannolo Siciliano

I cannoli siciliani sono dolci fritti tradizionali che venivano consumati originariamente nel periodo di Carnevale ma che hanno avuto così tanto successo da essere diventati il dolce siciliano più diffuso e apprezzato e vengono gustati tutto l’anno.